A primavera sbocciano i tesori!

Credit: www.giornatefai.it

Credit: www.giornatefai.it

Come ogni primo weekend di primavera, da 22 anni a questa parte, tornano anche quest’anno le Giornate di Primavera del FAI, Fondo Ambiente Italiano. Saranno 750 i tesori che verranno svelati in tutta Italia sabato 22 e domenica 23 marzo 2014 con visite guidate a contributo libero. Si tratta di palazzi, chiese, castelli e parchi, luoghi il più delle volte inaccessibili al pubblico.

Tra le “chicche” da non perdere vi segnaliamo nel Lazio, in provincia di Latina, l’itinerario storico nel borgo di Sermoneta con la visita alla Loggia dei Mercanti, resa celebre da Massimo Troisi nel film “Non ci resta che piangere”. A Milano sarà possibile visitare l’edificio del Corriere della Sera in via Solferino  e la sede RAI di Corso Sempione. In Veneto, ad Adria in provincia di Rovigo, saranno eccezionalmente aperti al pubblico Villa Angeli, la Sala Risorgimentale di Palazzo Cordella e il Palazzo Vescovile. A Palermo saranno aperte per l’occasione Villa Whitaker, attuale sede della Prefettura, e Villa Raffo. A Sassari si potrà visitare il Carcere San Sebastiano, un luogo non più utilizzato e che il FAI apre al pubblico per vivacizzare il dibattito sul suo riutilizzo per fini culturali.

Per scoprire tutti i luoghi aperti al pubblico visita il sito dedicato

Pin It

I commenti sono chiusi.