Viaggiare di gusto con gli occhi di un bambino

Proseguiamo il nostro percorso alla scoperta dei Viaggiatori di Gusto. Questa volta scrive per noi Agnese Ciccotti, travel blogger di Viaggi Zaino In Spalla.

[di Agnese Ciccotti]

Esiste un modo diverso dal viaggiare che non sia “Viaggiare di Gusto”?

C’è qualcuno che non gode dal vagare per il mondo, dall’aprirsi al mondo, dal farsi risucchiare dalla strada da percorrere con lentezza e gli occhi strabuzzanti di un bambino alle prime esperienze con una materia ignota?

Viaggiare di Gusto è tutto questo, o almeno lo è per me!

Mia madre ancora mi accusa di voler scappare da tutto preparando la valigia così spesso. Mio padre dall’altro lato mi capisce e mi invita a “farlo finché posso!”. Qualunque sia l’opinione che mi circonda il viaggio per me ha sempre avuto un senso che di certo non era quello della fuga, ma molto di più quello del completamento di me stessa.

Viaggiare di gusto è mangiare un ananas intagliato e zuccherino mentre si ammirano la foresta di Mauritius, ma è anche gustare gamberi e riso con le mani su una spiaggia isolata e deserta del Brasile.

Come la cucina, stanza di una casa, è l’anima profonda di una famiglia, il punto d’incontro, il luogo dove genitori e figli, giovani e anziani  si incontrano almeno una volta al giorno, anche la cucina come insieme di tradizioni culinarie è l’anima di un popolo, di un paese.

viaggizainoinspalla-mangiare-in-malesiaViaggiando ho capito che allontanandosi dalle vie turistiche e dai menù  per turisti, e avvicinandosi a posticini intimi e poco frequentati si può arrivare ad assaggiare i sapori di una nazione e proprio lì si impara a conoscere chi con tanta disponibilità ti sta ospitando.

E’ quello che ho pensato gustando Tajine ad Essaouira in Marocco in quel locale sperduto tra i vicoli su un tavolinetto con tovaglia plastificata e tanti abitanti del posto che cercavano di spiegarmi come era composto il piatto e come prepararlo. Tante spezie e sapori forti non possono che farti rivenire in mente le spiagge, le città nel deserto, le spezie ed i tappeti dei mercati del Marocco e delle sue più grandi città.

Mangiate ad occhi chiusi un panino di una signora malese seduta su una panchina della stazione della giungla a Jerantut e la vedrete nelle sue giornate a preparare il pane in casa, sentirete l’odore uscire dal forno e la vedrete uscire di casa e avviarsi alla stazione per andare a venderlo al mercato prima di incontrare voi e offrirvene un pezzo accompagnato da un sorriso.

Questo è viaggiare, questo è il gusto di viaggiare ed è anche viaggiare di gusto, il gusto della vita, il gusto del mondo ed il gusto di un viaggio senza mai fine lungo le strade infinite del mondo.

Più di un monumento fotografato da tutti, di un negozio dove tutti comprano, di una piazza dove tutti vanno, questo vi rimarrà nel cuore del vostro viaggio e alimenterà la tua voglia di viaggiare.

 

Agnese Ciccotti, viaggiatrice di gusto

Agnese Ciccotti

Agnese Ciccotti

Viaggiatrice incallita, scrittrice di esperienze, poco avvezza all’auto-pubblicizzazione, ma frequentatrice abituale di un mondo, quello della rete, in cui tutti sanno di tutti, o almeno credono di saperlo.

Ex viaggiatrice zaino in spalla, neo mamma ormai viaggiatrice alla ricerca di una nuova identità, a fatica tengo incastrate le mie radici in un punto tanta la voglia di spiccare il volo, alimentandomi di scrittura di lettura e di passione per i viaggi.

Fondatrice del blog Viaggi Zaino In Spalla nel quale i miei taccuini di viaggio diventano pubblici e le mie esperienze e consigli di viaggio si spargono per la rete, ma anche collaboratrice di portali turistici e blog.

Scrivo ormai per il web da anni e, data la mia lunga esperienza di agente di viaggi, il settore turistico è quello che più mi attira anche se la mia penna virtuale si inerpica sempre più frequentemente in discorsi di vario genere.

1384309361_icon-ios7-arrow-rightSegui Agnese Ciccotti

 

1384307938_google_blog_search blog: Viaggi Zaino In Spalla

1384308221_03-twittertwitter: @Viaggizainoinsp

facebookfacebook: Viaggizainoinspalla

google+google+Agnese Ciccotti

Pin It

I commenti sono chiusi.